venerdì 26 dicembre 2014

Overunity parte seconda - Perchè non è possibile avere un rendimento pari ad 1

Tutte le macchine termiche sfruttano il naturale flusso di energia (calore) tra una sorgente calda e l'ambiente, più freddo. Esso è un processo spontaneo, e fa parte dell'esperienza quotidiana. Le macchine utilizzano una parte di questa energia trasformandola in lavoro, cioè movimento; una macchina in grado di ottenere più lavoro di un'altra, a partire dalla stessa quantità di energia, è considerata più efficiente.


Prendiamo ad esempio la fig. 1; una certa quantità di calore Q, che fluisce spontaneamente da una sorgente calda, verso l'ambiente, più freddo, incontra nel mezzo una macchina termica, che trasforma parte di questo calore Q in lavoro, rilasciando una certa quantità (minore) di calore q verso l'ambiente. 

Appare evidente subito una cosa: se avessimo messo in comunicazione diretta la sorgente calda e l'ambiente, il calore sarebbe ugualmente fluito spontaneamente, ma non si sarebbe prodotto alcun lavoro.

Il Primo principio della termodinamica afferma che calore e lavoro sono equivalenti, perciò il lavoro ottenuto dalla macchina sarà: L = Q - q

e il suo rendimento (n) sarà pari al lavoro ottenuto rispetto al calore assorbito n = L / Q  

Adesso immaginate il solito scienziato alternativo, o ricercatore indipendente, mentre propone la sua miracolosa macchina che riesce a trasformare in lavoro tutta l'energia che assorbe come calore ( fig. 2). In base al primo principio della termodinamica avremmo che, essendo tutto il calore trasformato in lavoro, il termine q sarebbe nullo, perchè non ci sarebbe più calore da trasferire all'ambiente, e il rendimento, essendo praticamente L = Q, sarebbe pari a 1. 

Tutto ok? No, perchè a questo punto il flusso spontaneo di energia tra la sorgente calda e l'ambiente si interromperebbe, come quando viene chiusa l'acqua ad un mulino, e la macchina non avrebbe modo di funzionare. Se questo accade per ipotetici rendimenti unitari, ci si rende immediatamente conto che i millantati rendimenti superiori a 1 sono frutto di turbe psichiche.




3 commenti:

  1. nel caso di rendimenti termici tuti utilizzano rendimenti superiori al 100% e non son tutti millantatori

    RispondiElimina
  2. ovviamente puoi addurre un esempio... o no?

    RispondiElimina