domenica 19 aprile 2015

Manifestazione contro le scie chimiche a Bologna

Sabato è successo qualcosa di straordinario, circa 300 persone si sono ritrovate a manifestare contro qualcosa che non esiste, quelle persone hanno manifestato contro le scie chimiche.

Capito debunkers? State freschi a sbrogliare le matasse di cazzate sparse in giro dai vari "Scienziati" indipezzenti, ieri mattina a Bologna ben 300 ottenebrati se ne sono fregati della loro dignità e sono scesi in strada a delirare.

A questo punto hanno vinto loro, ha vinto l'ignoranza e la pervicacia dei cazzari di professione, ha vinto la paura instillata da questi nelle povere menti di quelli. E avete perso voi. Quante volte avete sentito o letto le stesse puttanate dai complottari? Quante volte avete spiegato loro che il mondo non ha una guida occulta e ognuno fa quel che cazzo vuole, nel bene e nel male? Troppe, la teoria della montagna di merda non lascia scampo.

Poco importa, a questo punto il motivo della manifestazione, se sono riusciti a portare in strada 300 persone ed unirle contro qualcosa che non esiste, vuol dire che hanno trovato il modo di manipolare le menti semplici al di là di ogni raziocinio, di ogni prova. 

Siete pericolosi, complottari di merda. 

Nessun commento:

Posta un commento